NUOVO LIMITE PER IL VISTO DI CONFORMITA’

Riduzione del limite per l’apposizione del visto di conformità:

La “manovra correttiva” D.L. 50/2017 ha ridotto da €. 15.000,00 a € 5.000,00 il limite di utilizzo del credito tributario che richiede il visto di conformità.

Per compensare in F24 importi superiori a €. 5.000,00 deve essere apposto il visto di conformità.

Obbligo di utilizzo dei canali telematici Entratel e Fisconline:

La “manovra correttiva” ha previsto che la compensazione dei crediti tributari deve avvenire sempre attraverso i canali telematici (Entratel/Fisconline) anche per l’utilizzo di importi inferiori a €. 5.000,00.

Si rende quindi necessario, per tutti i soggetti titolari di Partita Iva, richiedere le credenziali all’Agenzia delle Entrate.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.