I modelli Intrastat dal 2018

Dal 1° gennaio 2018 non dovranno più essere presentati gli elenchi riepilogativi TRIMESTRALI, aventi periodi di riferimento da gennaio 2018, relativi agli acquisti intracomunitari di beni e alle prestazioni di servizi ricevute.

Rimane invece l’obbligo della presentazione degli elenchi MENSILI relativi agli acquisti di beni e dei servizi ricevuti.

In particolare, i Modelli INTRA 2-bis (acquisti di beni) dovranno essere presentati con periodicità mensile se:

  • l’ammontare totale trimestrale degli acquisti di beni è uguale o superiore a €. 200.000, per almeno uno dei quattro trimestri precedenti e andrà presentato ai soli fini statistici e non ai fini fiscali;
  • l’ammontare totale trimestrale degli acquisti di beni è inferiore a €. 200.000, in tutti e quattro trimestri precedenti non va presentato né ai fini statistici e né ai fini fiscali.

I Modelli INTRA 2-quater (acquisti di servizi) dovranno essere presentati con periodicità mensile se:

  • l’ammontare totale trimestrale delle prestazioni di servizi ricevute è uguale o superiore a €. 100.000, per almeno uno dei quattro trimestri precedenti e andrà presentato ai soli fini statistici e non ai fini fiscali;
  • l’ammontare totale trimestrale delle prestazioni di servizi ricevute è inferiore a €. 100.000, in tutti e quattro trimestri precedenti non va presentato né ai fini statistici e né ai fini fiscali.

Inoltre, relativamente alla compilazione del campo “Codice Servizio” dei Modelli INTRA 2-quater e INTRA 1-quater è prevista una semplificazione, consistente nel ridimensionamento del livello di dettaglio richiesto, con il passaggio dal CPA a 6 cifre al CPA a 5 cifre.

Si tenga presente che per effetto delle modifiche operate ai Modelli INTRASTAT, la verifica in ordine al superamento delle soglie deve essere effettuata distintamente per ogni categoria di operazioni.

Pertanto per esempio, il superamento della soglia degli acquisti di beni non incide sulla periodicità in essere in quel momento dei servizi ricevuti.

Nella tabella che segue invece, si evidenziano, le novità relative ai Modelli INTRA 1-bis (cessioni di beni) e INTRA 1-quater (prestazioni servizi resi).

Si fa comunque presente che per le cessioni/prestazioni è rimasta la periodicità trimestrale mentre è variato l’obbligo di presentazione per la compilazione dei dati statistici.

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.